BACIOCCHI via

BACIOCCHI via
da Via Giovanni Gamerra a Via Giovanni Marradi

Cenni storici
Prende nome dalla Villa Baciocchi, appartenuta a Elisa Bonaparte, sorella di Napoleone Bonaparte e in seguito sede di un istituto per orfanelle. La villa fu distrutta durante il bombardamento aereo anglo-americano del 28 maggio 1943 che uccise 32 fra bambine e suore dell'istituto. In precedenza si chiaṃ via dei Platani.
Tratto da Wikipedia l'enciclopedia libera: wikipedia Stradario di Livorno