CHIESA via Oberdan

CHIESA via Oberdan
dal Viale Cassa Risparmi a Viale Ugo Conti

Cenni storici
Partigiano morto il 29 gennaio 1944. Dal 1927 la strada si chiaṃ via Tito Torelli (presidente della Cassa di Risparmio di Livorno dal 1907 al 1915) e nel 1945 ebbe il nome attuale. Torelli, iscrittosi al fascio di Livorno, fece parte della squadra d'azione La Disperata n. 2[1]. Stando alla testimonianza di Dino Frangioni, comandante degli Arditi del Popolo di Livorno, fu Torelli nell'agosto del 1921 ad uccidere in un agguato all'Ardenza gli antifascisti Amedeo Baldasseroni e Averardo Nardi[2].
Tratto da Wikipedia l'enciclopedia libera: wikipedia Stradario di Livorno