DEL FANTE via Cosimo

DEL FANTE via Cosimo
da Piazza Giovanni Guerrazzi a Scali Luigi Bettarini
 

Cenni storici
Fino al 1866 si chiamò via dell'Abbondanza. Prendeva questo nome dall'Ufficio dell'Abbondanza, esistito fino al 1843, che aveva l'incarico di provvedere al vettovagliamento della città. Era gestito da un magistrato detto Abbondanziere. Fino al 1927 la strada si estendeva fino a via del Platano, comprendendo quindi anche l'attuale via Bosi.
Tratto da Wikipedia l'enciclopedia libera: wikipedia Stradario di Livorno