ITALIA viale

ITALIA Viale
da Piazza Luigi Orlando al Viale di Antignano

Cenni storici
I
n origine via del Littorale, in seguito (ma fin da prima del 1722) il primo tratto si chiaṃ Strada dei Cavalleggeri e iniziava dall'attuale Corso Mazzini (allora via delle Spianate) fino alla spianata dei Cavalleggeri (nell'attuale Terrazza Mascagni). Intorno al 1630 era semplicemente chiamata "strada della marina". Nel XVIII secolo la strada dei Cavalleggeri era una delle 5 strade maestre (insieme a quelle di Montenero, di Collina, dei Condotti e Pisana), seguite per importanza dalle strade di Salviano, del Rio Maggiore, dell'Origine e della Bastia. Nel 1743 la strada dei Cavalleggeri fu estesa fino alla torre del Romito e al torrente Chioma. In seguito (da prima del 1846) si chiaṃ pubblico passeggio dell'Ardenza o viale del Passeggio dell'Ardenza, poi il 25 maggio 1888 fu chiamata viale Regina Margherita e infine ebbe il nome attuale il 10 giugno 1946. Nel 1837 fu realizzato il tratto fra via Sant'Agostino e piazza San Jacopo riempiendo un'insenatura. Lungo questo viale si trova l'Accademia Navale realizzata sui due vecchi lazzeretti di San Jacopo (costruito nel 1648) e di San Leopoldo (costruito nel 1773). L'ultimo tratto del viale fino alla Rotonda si chiaṃ via del Parterre.
Tratto da Wikipedia l'enciclopedia libera: wikipedia Stradario di Livorno