MASTACCHI via Marco

MASTACCHI via Marco
da Piazza Enrico Bartelloni a Via Provinciale Pisana
 

Cenni storici
O
rganizzatore della difesa di Livorno dall'assedio degli Austriaci nel 1849. La strada fece parte dell'antica via Erbosa, così detta perché era una strada di campagna, e oltre a via Mastacchi comprendeva anche l'attuale via Solferino. Nel 1902 ebbe il nome attuale. Lungo questa strada si trovavano e si trovano ancora alcuni cimiteri delle comunità straniere di Livorno: il Cimitero degli Inglesi (costruito nel 1839 quando fu interdetto quello di via Verdi) in prossimità della Porta San Marco, il Cimitero Olandese Alemanno e quello Greco Ortodosso all'incrocio con via Firenze e lo scomparso Cimitero Armeno quasi all'incrocio con via Provinciale Pisana. Qui dal 1881 fu il deposito del tram a cavalli.
Tratto da Wikipedia l'enciclopedia libera: wikipedia Stradario di Livorno